Attraverso l’ app il visitatore potrà indicare l’ operatore abilitato per visitare i luoghi dell’itinerario Possibile scegliere anche la struttura ricettiva dove alloggiare e i negozi di prodotti tipici artigianali. Aurora Fiorenza Un’ app per essere guidati a scegliere e trascorrere la propria vacanza.

È quella presentata da Confesercenti Sicilia in occasione della XVII edizione del Travelexpo. Una nuova applicazione che si chiama «Sicily Tourism Highlights».

L’app è già disponibile per smartphone e tablet e su Google Play e a breve anche su App Store.

La guida digitale punta all’innovazione e investe nell’utilizzo delle nuove tecnologie a servizio dello sviluppo dell’ imprenditorialità turistica e del territorio. L’ applicazione coniuga le caratteristiche di un sistema intuitivo cosiddetto «user friendly», con il «must» della portabilità. Fattori sempre più richiesti dal turista moderno alla ricerca di una esperienza di viaggio unica e personalizzata.

Sicily Tourism Highlights è uno strumento innovativo attraverso il quale offrire, sulle aree di maggiore interesse turistico della Sicilia, itinerari che comprendono i principali siti culturali, storici e paesaggistici, rispetto ai quali verranno selezionati e proposti una serie di servizi che completeranno l’ offerta del territorio. Il turista avrà la possibilità di scegliere chi sarà la guida abilitata con cui visiterà il sito. Ma non solo. Sceglierà anche in quale struttura ricettiva alloggerà, in quali ristoranti poter gustare le specialità locali, dove poter acqui Sopra Vittorio Messina, presidente di Confesercenti Sicilia stare i prodotti tipici artigianali, i sistemi di mobilità pubblica e privata a cui rivolgersi. Il tutto potendo godere di coupon che, in occasione di particolari eventi, consentiranno di usufruire di sconti e promozioni. Inoltre, attraverso il coinvolgimento di tour operator e agenzie di viaggio sarà possibile anche proporre package tour completi. «L’ idea progettuale nasce dall’interlocuzione tra la Confesercenti Sicilia e l’Agt Palermo (associazione delle guide turistiche) dal 2014 aderenti a Federagit confesercenti Sicilia – spiega Vittorio Messina, presidente di Confesercenti Sicilia – ma coinvolge anche tante altre federazioni; Aigo (Strutture Extra Alberghiere), Fiba (Imprese Balneari), Assoviaggi (Agenzie di Viaggio e Tour Operator) Federnoleggio (Noleggiatori Con Conducente).

Un progetto attraverso il quale favorire l’ integrazione dei fattori che compongono l’ offerta del mondo del turismo e dare il proprio contributo nella definizione di un modello organizzativo strutturato dei prodotti turistici del territorio». L’app in occasione della XVII edizione del Travelexpo è stata presentata in fase di start up ma si candida a coprire l’ intero territorio regionale. Inoltre, sarà promossa non solo sui portali della Confederazione regionale e delle sedi locali ma anche attraverso il coinvolgimento dei tour operator e delle agenzie di viaggio.

Condividi su: